Giornata del Made in Italy: il Dubai Hub in una regione in cui aumenta la richiesta di eccellenze italiane

Il 15 aprile 2024 si celebra la prima Giornata Nazionale del Made in Italy, istituita in occasione della data di nascita di Leonardo Da Vinci per celebrare e valorizzare l’ingegno pratico e l’estro artistico del nostro Paese e le eccellenze italiane in tutto il mondo. 

Il Made in Italy infatti non è solo un marchio, ma un vero e proprio simbolo riconosciuto che racconta qualità, creatività e saper fare. Settori come la moda, il design, l’automotive, l’alimentare e il vitivinicolo, solo per citarne alcuni, riflettono l’abilità italiana nel combinare tradizione e innovazione. Oltre i numeri, il Made in Italy parla di storie, di tradizione, di passione e di un’incessante ricerca della perfezione. A livello globale, l’Italia si posiziona infatti come uno dei principali esportatori di prodotti di alta qualità, sia nei beni, quanto sempre più anche in servizi e know-how. 

Anche nei Paesi del Golfo, il Made in Italy si conferma come un simbolo di eccellenza e raffinatezza. Questa regione, con il suo crescente interesse per i prodotti di lusso e di alta qualità, si rivela un importante mercato per l’espansione italiana. Per esempio, le esportazioni italiane verso i Paesi del Golfo hanno registrato cifre significative, con un incremento costante che testimonia l’apprezzamento e la domanda crescente per il Made in Italy in queste aree.

Nel 2023, il valore del commercio bilaterale tra l’Italia e gli EAU è aumentato del 6%, raggiungendo i 7 miliardi di euro nei primi dieci mesi,  un incremento che segue una crescita del 19% registrata nell’anno precedente, quando aveva superato gli 8 miliardi. Le esportazioni italiane negli Emirati Arabi Uniti hanno fatto registrare un significativo incremento in diversi settori, come l’industria nautica, con esportazioni pari a quasi 116 milioni di euro nei primi 11 mesi del 2023, o il settore agroalimentare, dove, tra gennaio e novembre 2022, si verificato un aumento del 46%, per circa 400 milioni di euro. Anche l’industria della gioielleria si è particolarmente distinta, con esportazioni verso gli EAU che hanno quasi raggiunto oltre 900 milioni di euro nel 2023, evidenziando la forte domanda di beni di lusso nella regione.

 

In questo contesto, l’Italiacamp Dubai Hub for Made in Italy è un centro strategico per le aziende italiane che mirano a esplorare e consolidare la loro presenza all’estero: un hub fisico con uffici, coworking e spazi eventi e una piattaforma integrata di consulenza che accelera l’internazionalizzazione delle organizzazioni italiane verso i Paesi del Golfo, supportandole nella diffusione di know-how e servizi in questa area del mondo in grande fermento economico e culturale.

12:44
14:44